GHALI – Cara Italia

12 aprile 2018 | Disco di Ora | di Ritmo 80 - Forever Young | 0 Commenti

Dopo i successi dei singoli “Ninna Nanna”, “Happy Days” e “Habibi”, estratti dall’album d’esordio “Album” , torna il rapper dei record GHALI con il nuovo singolo “Cara Italia” prodotto da Charlie Charles.

Il brano è accompagnato da un video, girato da Iacopo Carapelli che ha debuttato al primo posto dei trend generali in Italia (dove è tuttora), ed è in trend anche in Tunisia e Svizzera. In 24 ore il video ha raggiunto 4.200.000 views, con più di 226.000 like e oltre 19.000 commenti.

Nonostante sia un artista emergente, Ghali sta totalizzando numeri impressionanti.
“Album” è certificato Doppio Platino (quinto album più venduto dell’intero anno 2017 secondo i dati ufficiali Fimi/Gfk e in prima posizione come album che ha registrato più streaming su Spotify) metà dei brani sono stati certificati multiplatino:

Ninna Nanna: quadruplo platino
Habibi: triplo platino
Happy Days: triplo platino
Pizza Kebab : doppio platino
Ricchi Dentro: doppio platino
Lacrime: platino
Milano: oro
Libertè: oro
Vida: oro
Boulevard: oro
Oggi No: oro
Le views dei suoi video su YouTube hanno totalizzato circa 356 milioni e il seguito sui social network è massiccio e in crescita esponenziale.

Sono numeri che confermano il talento di Ghali in un’arena pop mainstream, al di là dei confini della scena rap dalla quale proviene.

“Cara Italia, Ti dedico questa canzone che ho ideato tornando dal mio primo viaggio in America. Non hai nulla da invidiare a questi grandi paesi che vediamo nei film. Spero però che tu non ti offenda per aver risaltato i tuoi difetti, sappiamo tutti che sei bellissima ma questo serve a migliorarsi. Cara Italia, Ho scritto: -sei la mia dolce metà – perchè è davvero così. Tu mi hai visto nascere, mi hai cresciuto e ora che in ogni tuo angolo gridano il mio nome come posso voltarti le spalle? Tu che sei la dimora dei miei desideri, il letto dei miei sogni. Infinite le giornate di dolore tra le tue mura e infinite le notti di rabbia ma come potrei voltarti le spalle senza rimpianto?”

ha scritto il rapper riguardo il suo nuovo singolo e prosegue:

“Cara Italia, Ti chiedo solo tre cose: NON PARLARMI più di confini e non ti parlerò più con diffidenza. NON SENTIRTI inferiore e io mi sentirò all’altezza. NON VEDERMI come un nemico e io ti vedrò come una sorella, un’amica, una mamma. Spero che tu possa prendere in considerazione le mie parole. Io T.V.B Cara Italia”

GHALI, milanese con genitori tunisini che dalla periferia della città, con un talento poetico raro, è arrivato a imporsi nel panorama musicale, oltre i confini del rap.